NEXT TALENTS: 10 inspirative trends from young designers graduate collections (PART 4)


La rinascita della primavera induce a riflessioni sulla nostra esistenza, sulla bellezza della vita e dei suoi valori più semplici. Come si riflette tutto questo nelle creazioni dei giovani fashion designer appena diplomati presso le più prestigiose Scuole di moda?
Continuiamo il nostro viaggio alla scoperta delle loro ispirazioni...

The rebirth of spring induces reflections on our lives, on the beauty of life and its most simple values. How all this is reflected in the creations of the young fashion designer just graduated from the most prestigious fashion schools?
We continue our journey to discover their inspirations ...


(WITH ENGLISH VERSION)


Giunti alla quarta parte di questo percorso nelle ispirazioni che hanno dato vita alle collezioni di fine corso dei neodiplomati classe 2015 e 2016, ritroviamo una più quieta visione del mondo, attraverso due nuove tematiche "rilassanti"

Reached the fourth part of this trip in the inspirations that gave rise to the collections of the end course of the new graduates class 2015 and 2016, we find a more quiet view of the world, through two new "relaxing"themes 


 7) 




Una moda concettuale, minimalista, che si concentra sull'essenzialità delle cose e della vita per mezzo di linee pulite, di tessuti semplici e silhouette decise e pure. Uno sguardo al lontano Oriente, un approccio meditativo al vestire quotidiano. Con qualche variante.

A fashion conceptual, minimalist, focusing on essentiality of things and of life through clean lines, simple and fabrics decided and pure silhouettes. A look to the Far East, a meditative approach to the daily wear. With some variations.

Hélène Coudret, giovane designer e illustratrice francese diplomata alla Ecole des Arts La Cambrefondata nel 1927 da Henry Van de Velde, ha realizzato la sua collezione intitolata "Avant, (FL)AMISH" con uno spirito molto intimista e meditativo. I tessuti semplici, ruvidi, si alternano alla maglia e presentano dettagli tecnici geometrici e sorprendenti. Le forme sono minimali, così come i colori crepuscolari e leggeri.

Hélène Coudret, young French designer and illustrator graduated from the Ecole des Arts La Cambre, founded in 1927 by Henry Van de Velde, has realized her collection entitled "Avant, (FL)AMISH"  with a spirit very intimate and meditative. Simple fabrics, rough, are alternated to the mesh and have geometric and surprising technical details. The forms are minimal, as well as colors crepuscular and light.



Ha sfilato lo scorso 18 febbraio la collezione di Yiru Sui, fresca di diploma MA Fashion Design Technology Womenswear al London College of Fashion. Un'ispirazione che spazia su grandi temi, dallo Zen al Buddismo, alla matematica e alla geometria. Il concept alla base delle creazioni è la fusione armoniosa tra il formalismo dei principi matematici e la pacifica visione della natura alla base della meditazione zen.
I tessuti sono naturali, alcuni materiali, come il legno, sono inconsueti per la moda anche se perfetti per l'ispirazione tematica della collezione. La palette cromatica è discreta, con un grande uso del bianco e del nero, e le silhouette hanno forme pulite ed essenziali, che esprimono un profondo senso di purezza.

Took place last 18th February, the fashion show of Yiru Sui, fresh degree of MA Fashion Design Technology Womenswear at London College of Fashion. An inspiration that ranges on the big issues, from Zen to Buddhism, to mathematics and geometry. The concept at the base of the creations is the harmonious fusion between the formalism of mathematical principles and the peaceful view of nature at the base of Zen meditation.
The fabrics are natural, some materials, such as wood, are unusual for fashion although perfect for the thematic inspiration of the collection. The color palette is discreet, with a great use of white and black, and the silhouettes have clean and essential shapes, that express a profound sense of purity.



Laureato alla Sapienza di Roma in Scienze della Moda e del Costume, e con un diploma in Fashion Design al Polimoda di Firenze, Alessandro Trincone ha vissuto un'esperienza scolastica anche al famoso Bunka Fashion College di Osaka. Nasce quindi "Annodami", una collezione a dir poco splendida, in cui le chiare influenze nipponiche si mischiano ad elementi più legati alla nostra tradizione di costume. La dolcezza occidentale delle balze in sbieco e sovrapposte in gran numero per creare effetti voluminosi, viene mitigata sapientemente da altre linee pulite, dal taglio al vivo dei tessuti, dalle linee pulite  e decise  dei capi e da una palette cromatica delicata e raffinatissima.

A graduate of the Sapienza in Rome in Science of Fashion and Costume, and with a degree in Fashion Design at Polimoda in FlorenceAlessandro Trincone lived an educational experience even to the famous Bunka Fashion College in Osaka. So it was born "Annodami", a collection to the least wonderful, in which the clear Japanese influences are mixed with more connected elements to our traditional costume. Western sweetness of ruffles on the bias and overlapping in large numbers to create voluminous effect is expertly mitigated by other clean lines, from the raw edge of the fabrics, by clean and sharp lines of the garments and a delicate and extremely refined color palette.




 8) 


Una dimensione onirica per un nuovo romanticismo incantato nei colori e nelle stampe, e allo stesso tempo disincantato nella sua totale mancanza di "mielosità" eccessiva. I fiori sono i protagonisti assoluti.

dreaming dimension for a new romanticism enchanted in colors and prints, while disenchanted in its total lack of excessive "honey-sweet". The flowers are the absolute protagonists.


La collezione "XXXXXXXXXL" (nove volte extra large) disegnata da SISI LIU, della New Parson School, è realizzata con una serie di sovrapposizioni di nastri ricamati su stampe, ricami e dipinti floreali per creare una superficie variegata e mossa. Partendo dalla sua passione per l'artigianato, la designer ha utilizzato diverse tecniche, come il ricamo a nastri, la lavorazione del feltro e i fiori di stoffa, enfatizzandone le misure fino a nove volte più del normale (da cui il nome della collezione), per un effetto tridimensionale poetico e leggiadro.

The collection  "XXXXXXXXXL" (nine times extra large) designed by SISI LIU, of the New Parson School, is made with a series of overlapping embroidered ribbons on prints, embroideries and floral paintings to create a varied and moved surface. Starting from her passion for the craft, the designer used different techniques, such as embroidery in ribbons, the felting and fabric flowers, emphasizing the measures up to nine times more than normal (hence the name of the collection), for a three-dimensional poetic and graceful effect.




Diplomata alla Shenkar University of Engineering Art and Design, scuola israeliana sempre più in prima linea quando si tratta di "sfornare" nuovi talenti, Noy Dror trae ispirazione per la sua collezione di fine corso dalla natura e dall'arte tessile. I lievi tessuti di cotone stampato a fiori, in colori accesi su sfondo bianco, vengono incisi in alcuni punti, i fili vengono tirati fuori e intessuti in modo alternativo con l'ausilio di supporti tridimensionali trasparenti.
In pratica il fiore diventa dapprima tessuto, poi viene decostruito nella sua essenzialità per diventare qualcos'altro, per tramutarsi alla fine nuovamente in filo.

Graduate at the Shenkar University of Engineering Art and Design, Israeli schools increasingly at the forefront when it comes to "churn out" new talents, Noy Dror draws inspiration for her end of the course collection by nature and textile art. Mild flowers printed cotton fabrics, in bright colors on a white background, are carved in some points, the threads are pulled out and woven in an alternative way with the aid of three-dimensional transparent media.
In practice the flower becomes first fabric, then is deconstructed in its essence to become something else, to be transformed at the end into thread again.




 YOU MAY ALSO LIKE: 


NEXT TALENTS: 10 inspirative trend themes from young graduate collections (PART 3)


NEXT TALENTS: 10 inspirative trend themes from young graduate collections (PART 2)


0 commenti