WHAT IS A TREND?






L'autunno che sta per iniziare ci porterà...
ANOTHER TREND...

(ENGLISH VERSION BELOW)




TREND vuol dire tendenza, ovvero la traccia in una direzione che ci porta dritti verso il futuro che verrà.

Esso nasce dal bisogno, insito nel capriccioso e perennemente insoddisfatto animo umano, di creare una continua dialettica tra quello che esiste nella realtà e quello che vorremmo avere intorno a noi. La tendenza indica i desideri più o meno espressi dell'umanità, quello che ancora la gente (parafrasando una celebre frase di Diana Vreeland) non sa di volere.

Issey Miyake 

Per guardare al futuro non occorre una sfera di cristallo o la lettura dei Tarocchi, ma servono occhi allenati a riconoscere le flebili tracce del desiderio e della volontà popolare, occorrono menti esperte in grado di raccogliere informazioni e rubare idee, sogni, progetti. 

Immagine concettuale che esprime la tendenza "Ferroso" tratta dalla rivista specializzata "Zoom on Fashion Trends" per l'autunno/inverno 2015-16

Uno dei trend previsti per l'autunno/inverno 2015-16, il metallo ferroso in tutte le sue declinazioni di grigio,  è stato interpretato e piegato alle varie esigenze estetiche da diversi stilisti d'Avanguardia, come Yamamoto, Miyake e Rick Owens  (che addirittura ha rivestito i volti delle modelle di metallo).

Rick Owens 



Ma come nasce un trend?  E per quale motivo stilisti differenti si trovano a seguire determinate direttive? 

Tutto nasce molto più a monte...

Le "trend agencies" si occupano proprio di fornire i propri occhi e le proprie menti a tutti coloro che possono essere interessati a quello che riserverà il futuro. Tra essi troviamo sicuramente gli stilisti, ma, ancora più a monte, le aziende di produzione di tessuti e di filati.

La moda infatti si basa sull'incessante ricerca del bello e del nuovo, ma che deve essere un bello e un nuovo a cui la gente comune sia in qualche modo preparata. Per esprimerci in poche parole, potremmo dire che la moda funziona solo se incarna il segreto desiderio umano. Non riuscire a carpirlo può significare per i produttori fallire e per gli stilisti sbagliare la collezione, con il rischio di apparire obsoleti o fuori contesto.

John Elliot

Questo è il motivo per cui esiste la figura del Coolhunter, una sorta di inviato speciale direttamente sul campo (le zone del pianeta più giovani e creative) il quale, insieme alle ricerche di mercato e alle analisi socio-economiche e statistiche operate dalle agenzie di tendenza, riesce a individuare un trend fin dai suoi primordi. 

Attraverso i servizi offerti dalla ricerca di tendenza, stilisti e produttori saranno in grado di prevedere quali prodotti si adatteranno meglio alle esigenze future della clientela e di valutare con anticipo e un certo margine di sicurezza, il successo di particolari tessuti, colori, dettagli e vestibilità.

I tessuti della tendenza "Ferroso" proposti dalla rivista "Zoom on Fashion Trends" per l'autunno/inverno 2015-16 

Materiali e nuances, ma anche emozioni, keywords, visioni e concetti, catturati in giro per il mondo dai Coolhunter, vengono presentati alle fiere di settore o direttamente alle aziende produttrici per mezzo del "trend book", una sorta di sfera di cristallo che riesce a prevedere le tendenze future anche con due anni di anticipo o più.

Per quel che serve al ragionamento sul termine "trend", possiamo dire che esso è, come dice la parola stessa, il libro, in formato cartaceo o digitale, che raccoglie immagini, colori e materiali che cercano di esprimere i concetti che possono descrivere al meglio le tendenze future.

In realtà non esiste un'unica tendenza, poiché questo vorrebbe dire che al mondo le persone la pensano allo stesso modo e desiderano le stesse cose e gli stessi prodotti. Le tendenze si adattano ai diversi gusti e quindi ai diversi stili. Ma possiamo essere pur certi che stilisti diversi magari sceglieranno lo stesso colore o la stessa tipologia di tessuto nella medesima stagione.


ENGLISH VERSION

Autumn which is starting it will bring ... ANOTHER TREND.
Trend means tendency, or the track in a direction that brings us into the future that has to come.
It born from the need, inherent in the capricious and perpetually dissatisfied human soul, to create a continuous dialectic between what exists in reality and what we would like to have around us. The trend is the more or less expressed desires of humanity, what yet the people (to paraphrase a famous phrase of Diana Vreeland) does not know to want. 
To look forward we don't need a crystal ball or Tarot reading, but we need trained eyes to recognize the faint traces of desire and popular will, need expert minds able to gather information and steal ideas, dreams, projects
The "trend agencies" involved to provide their own eyes and their minds to those who may be interested in what the future holds. Among them we find certainly designers, but, further upstream, the companies producing fabrics and yarn. The fashion in fact is based on constant search for beauty and new, but it must be a beauty and a new in which ordinary people is somehow prepared
To express ourselves in a few words, we could say that fashion works only if it embodies the secret human desire. Failing to understand it may mean for producers fail and make mistakes collection for designers, with the risk of being obsolete or out of context
This is reason there's the figure of Coolhunter, a kind of special envoy directly on site (areas of the planet most young and creative) who, along with market research and socio-economic analysis and statistics, made by the trend agencies, can identify a trend since its beginnings
Through the services offered by the trend research, designers and manufacturers will be able to predict what products will fit better to the future needs of customers and to assess in advance, and with a certain safety margin, the success of special fabrics, colors, details and wearability
Materials and nuances, but also emotions, keywords, visions and concepts, captured around the world by Coolhunter, are presented at trade fairs or directly to manufacturers through the "trend book", a sort of crystal ball that can to predict future trends even with two or more years in advance. For what we need about reasoning on the term "trend", we can say that it is, as the name implies, the book in paper or digital format, which contains images, colors and materials that seek to express concepts that can describe in a better way the future trends
In reality there's no a unique trend, because this would mean that the world's people thinks in the same way and wish the same things and the same products. Trends suit different tastes and thus to different styles. But we can be assured that different designers will choose  maybe the same color or the same type of fabric for the same season




0 commenti